I bandi di fondimpresa

Assoform Romagna è a tua disposizione per rilevare e aggiornare il fabbisogno formativo interno all’impresa e per impostare piani di medio–lungo termine per favorire lo sviluppo aziendale, la crescita professionale dei lavoratori, l’ottimizzazione dei processi e dei prodotti per favorire la competitività.

I BANDI ATTUALMENTE APERTI

AVVISO 4/2017 - FORMAZIONE GENERALISTA

Con l'Avviso n. 4/2017 Fondimpresa finanzia con 72 milioni di euro la consulenza e formazione direttamente connessa allo sviluppo competitivo delle imprese aderenti: qualificazione dei processi produttivi e dei prodotti, innovazione dell'organizzazione, digitalizzazione dei processi aziendali, commercio elettronico, contratti di rete, internazionalizzazione.

Le risorse sono destinate a piani formativi territoriali, settoriali, di reti e di filiere produttive o ad iniziativa aziendale.

Contattaci subito per analizzare le tue esigenze aziendali e per richiedere il contributo!

Termine pre-adesioni: 27 luglio 2017

 

AVVISO 5/2017 - INNOVAZIONE

Formazione a sostegno dell’innovazione tecnologica di prodotto e/o di processo nelle imprese aderenti

BENEFICIARI

Possono presentare la domanda di finanziamento e realizzare i Piani formativi, a pena di esclusione dalla procedura, esclusivamente i seguenti soggetti:

  • le imprese beneficiarie dell’attività di formazione oggetto del Piano per i propri dipendenti, aderenti a Fondimpresa alla data di presentazione della domanda di finanziamento e già registrate sull’ «Area Associati»;
  •  gli enti già iscritti, alla data di presentazione della domanda di finanziamento, nell’Elenco dei Soggetti qualificati da Fondimpresa per la categoria III.

PROGETTI E SPESE AMMISSIBILI

Fondimpresa finanzia piani condivisi per la formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo che stanno realizzando un progetto o un intervento di innovazione tecnologica di prodotto o di processo.

Il Piano deve in ogni caso prevedere, sempre a pena di esclusione, la partecipazione di uno dei soggetti di seguito elencati:

  1. Università pubbliche e private riconosciute;
  2. Enti di ricerca soggetti alla vigilanza del MIUR, laboratori pubblici e privati inclusi nell’ apposito albo del MIUR;
  3. Altri Organismi di ricerca in possesso dei seguenti requisiti.

FINANZIAMENTO DEI PIANI

ll Piano formativo presentato a Fondimpresa, indipendentemente dalla macro area, deve prevedere un finanziamento minimo di euro 50.000,00 e un finanziamento massimo di euro 250.000,00.

Ciascun Piano deve rispettare un parametro di finanziamento massimo del Piano, al netto del costo dei partecipanti alla formazione (voce B), pari a 200,00 (duecento) euro per ora di corso svolta, a preventivo e a consuntivo.

SCADENZA

Le domande di finanziamento dovranno pervenire, a pena di inammissibilità, a partire dalle ore 9:00 del 13 novembre 2017 fino alle ore 13.00 del 16 giugno 2018.

 

AVVISO 1/2018 - AMBIENTE E TERRITORIO

 

Termine adesione al Piano: 9 febbraio 2018

 Invio scheda excel di rilevazione del fabbisogno  via mail a scasali@assoformromagna.it

 

L’INIZIATIVA

L’Avviso 1/2018 ha lo scopo di finanziare Piani formativi condivisi tra le parti sociali riconducibili a Fondimpresa, rivolti alla formazione dei lavoratori delle aziende aderenti al Fondo connessa alla salvaguardia dell’ambiente e del territorio:

  • Prevenzione e mitigazione del rischio sismico
  • Prevenzione e mitigazione del rischio idrologico
  • Sostenibilità ambientale ed energetica

 Le risorse destinate da Fondimpresa al finanziamento dei Piani formativi presentati sull’Avviso n. 1/2018 sono complessivamente pari a euro 15.000.000,00 (quindicimilioni).

 

REQUISITI PER LE IMPRESE

Possono aderire all’iniziativa le imprese con i seguenti requisiti:

  1. Iscritte a  Fondimpresa  (codice  FIMA  sul              cassetto               previdenziale  della matricola interessata)
  2. In possesso delle credenziali di accesso all’area riservata (Area Associati) del sito web del Fondo: fondimpresa.it;
  • In possesso della firma digitale a nome del rappresentante legale o del procuratore speciale che potrà sottoscrivere solo digitalmente i documenti di

E’  previsto,  a  rendicontazione  del  piano  formativo,     l’apporto  del                          Conto     Formazione dell’impresa beneficiaria nei limiti delle disponibilità esistenti.

La partecipazione all’avviso non comporta per le imprese nessuna anticipazione economica!

 

CARATTERISTICHE DEI DESTINATARI

I  destinatari  del  piano  formativo  sono  i  lavoratori dipendenti delle imprese che partecipano all’iniziativa quindiLavoratori in CIG o in solidarietà solo se previsto il reinserimento nell’accordo sindacale

    • > Lavoratori a tempo indeterminato
      > Lavoratori a tempo determinato
      > Apprendisti
      > Lavoratori in CIG o in solidarietà solo se previsto il reinserimento nell’accordo sindacale

       

PRIORITA'

 

AREE TEMATICHE

Gli interventi formativi previsti dal piano sono riconducibili alle seguenti aree tematiche:


a) Prevenzione e mitigazione del rischio sismico

b) Prevenzione e mitigazione del rischio idrogeologico

Per entrambe le aree la formazione può riguardare tutte le aziende che operano nella filiera o che sono direttamente interessate: progettazione, analisi, verifica e collaudo, realizzazione degli interventi; produzione e installazione di strutture, impianti, componenti e materiali; ricerca e sviluppo.

 

c) Sostenibilità Ambientale

Con riferimento alla formazione direttamente connessa alla gestione ambientale ed energetica delle aziende aderenti ed al loro rapporto con il territorio, i produttori e i consumatori, in particolare per quanto attiene a:
* efficienza e risparmio energetico, uso di fonti integrative e rinnovabili, certificazione energetica;
* innovazione ambientale di processo e di prodotto;
* bilanci ambientali e miglioramento continuo delle prestazioni ambientali;
* tecniche e metodologie in materia di carichi e impatti ambientali ed energetici.

 

DURATA DEI PIANI FORMATIVI

In caso di ammissione a finanziamento le attività formative dovranno svolgersi indicativamente nel seguente intervallo di tempo: LUGLIO 2018 - LUGLIO 2019

 

TERMINE INVIO SCHEDA PRE-ADESIONE - 9 FEBBRAIO 2018

CANDIDATURA PROGETTI - 12 MARZO 2018

AVVISI PER IL CONTRIBUTO AGGIUNTIVO AI CONTI FORMAZIONE:

AVVISO 2/2017

FORMAZIONE E CONSULENZA GRATUITE

CONTRIBUTO AGGIUNTIVO AL CONTO FORMAZIONE

 Requisiti obbligatori alla partecipazione:

  • minimo 5 lavoratori devono svolgere almeno 12 ore di formazione pro-capite
  • nel Piano non sono previste azioni formative organizzate per conformare le imprese partecipanti alla normativa nazionale obbligatoria in materia di formazione
  • Possono partecipare operai, impiegati, quadri e apprendisti
  • Appartenere alla categoria delle PMI
  • Non avere presentato piani con contributo aggiuntivo dopo il 31 Dicembre 2015

 

FINO A 10.000 EURO PER AZIENDA

NECESSARIO ACCORDO TRA LE PARTI SOCIALI

SCADENZA 20 OTTOBRE 2017

 

 

 

Assoform Romagna s.c.ar.l.

Enrico Tedaldi, Direttore, etedaldi@assoformromagna.it , tel. 0541-352720, fax 0541 439906

Silvia Casali, Responsabile Area Fondimpresa e Fondirigenti, scasali@assoformromagna.it , tel. 0541-352720, fax 0541-439906

Katia Botturi, sede di Cesena, kbotturi@assoformromagnait, tel. 0547-632358

Credits webit.it