ISPEZIONE DOGANALE

Obiettivi

Questo incontro ha lo scopo di andare ad analizzare i diversi argomenti facendo una panoramica delle casistiche legate alle problematiche doganali e di fiscalità estera sia dal punto di vista teorico (regolamentazioni da rispettare) che pratico (documentazione e prove giustificative da conservare).

 

Destinatari

Imprese, associazioni di categoria e consorzi export o più specificamente al personale amministrativo responsabile di fornire, in caso di verifica doganale, la prestabilita documentazione e di rispondere alle domande relative alle regolamentazioni doganali e fiscali vigenti.

 

Durata

7 ORE

Programma

- Analisi strutturale della casistica dei controlli doganali: Quando, Come, Perché.

- Approccio degli organi di controllo nei confronti dell’azienda e degli impiegati responsabili.

- Analisi dell’importanza del reparto commerciale nei confronti di un controllo riguardante l’organo amministrativo.

- Disamina degli argomenti oggetto di verifica:

Þ EXW: Deduzioni in merito al suo utilizzo.

  • Spiegazione delle complicanze
  • Soluzioni ed accortezze per un corretto utilizzo

Þ Operazioni intracomunitarie:

  • CMR come prova di consegna: analisi delle semplificazioni attuabili dall’azienda nel rispetto della normativa vigente
  • Obbligatorietà di indicazioni in fattura.
  • NOVITA’ INTRASTAT 2018.

Þ Operazioni all’esportazione:

  • Nomenclatura doganale: Errore di sottovalutazione in export, analisi delle conseguenze.
  • Importanza relativa allo Studio settoriale, da un punto di vista doganale, del Paese oggetto di esportazione.
  • Analisi relativo alla conservazione delle bollette doganali e del relativo appuramento del codice MRN.
  • Dual Use: La sottovalutazione della sottoscrizione della dichiarazione di libera esportazione.

Þ Origine della merce:

  • Importanza di un corretto inserimento dati nel sistema gestionale aziendale.
  • Come fare.
  • Discernimento tra le diverse tipologie di origine della merce.
  • Come evitare sanzioni penali con piccole accortezze.
  • Quando il logo aziendale può portare a controlli doganali.
  • Importanza delle dichiarazioni rilasciate dai fornitori su modello prestampato dell’azienda.
  • CANADA: NOVITA’ 2018

Þ AEO: Quando il futuro si deve costruire dal presente.

  • “Obbligatorietà” futura.
  • Passaggi cardine dell’implementazione aziendale verso un modello sano di azienda.
  • “Perché prevenire è meglio che curare”.

 

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: 250,00€+iva
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: 300,00€+iva
Credits webit.it