iniziative con le scuole del territorio

Assoform collabora attivamente con la scuola media superiore, inferiore e primaria in iniziative di orientamento e alternanza scuola –lavoro, per ridurre il divario tra scuola e mondo del lavoro. I progetti realizzati in stretto rapporto con Confindustria Romagna e i Giovani Industriali di Confindustria Romagna, prevedono visite aziendali, testimonianze di imprenditori e realizzazione di stage formativi.
Progetti con gli istituti scolastici della provincia di Rimini

1.1         ENGLISH LAB

Dall’A.S. 2012/2013 Confindustria Romagna ha messo in campo un nuovo progetto per gli studenti della scuola primaria: un corso di approfondimento di lingua inglese con un’insegnante madrelingua della durata di dieci ore.

 1.2         PREMIARE LE ECCELLENZE

Questa iniziativa è promossa da Confindustria sin dall’anno scolastico 2006/2007 e realizzata e finanziata da Assoform con l’obiettivo di premiare gli studenti più meritevoli.

Il premio consiste in un corso di eccellenza-specializzazione in inglese e informatica al fine di completare e perfezionare la conoscenza e l’uso della lingua inglese e dell’informatica da parte degli alunni del terzo anno della scuola media inferiore particolarmente meritevoli.

Il corso è articolato in 10 lezioni da 2 ore ciascuna:

  • una dedicata all’inglese con un insegnante di madrelingua,
  • l’altra all’informatica con un docente esperto del settore.

Gli obiettivi del corso di inglese sono quelli di sviluppare le abilità comunicative, principalmente speaking e listening, e di potenziare le conoscenze culturali. La parte informatica tratta in particolare di programmazione web (linguaggio HTML e PHP) e di computer-grafica (Photoshop).

Dall’A.S. 2012-2013 è stato attivato un corso finanza e ogni edizione ha una durata prevista di 6 ore.

 1.3       LA CITTÀ DEI MESTIERI

A partire dall’anno scolastico 2008/2009 Confindustria Romagna collabora con la Camera di Commercio di Rimini per attività di conoscenza e promozione del tessuto imprenditoriale della Provincia di Rimini.

Tale attività è regolarmente proseguita anche negli anni scolastici successivi.

Io e l’Imprenditore Testimonial e Fabbriche Aperte

I progetti «Io e l’Imprenditore Testimonial» e «Fabbriche Aperte» sono stati nel tempo rinnovati e ampliati nei contenuti, prevedendo sia visite in azienda e interviste agli imprenditori, sia attività in aula di informazione sui dati del lavoro e dell’imprenditoria a Rimini e di presa di coscienza di capacità e attitudini sotto la guida di esperti e formatori.

Le scuole che attivano questi percorsi possono scegliere se effettuarli con «formula biennale», cioè organizzare una prima parte nelle classi seconde per poi proseguire l’anno successivo sempre nelle stesse classi, oppure optare per la «formula annuale» per gli studenti di terza media.

Io e l’Imprenditore Testimonial

In linea di massima il progetto si sviluppa in diversi incontri tra imprenditori associati a Confindustria Romagna e al suo Gruppo Giovani Imprenditori e studenti di scuole medie, istituti tecnici e licei della provincia, per un confronto fra l’esperienza di chi, con la propria professionalità, ha saputo creare un’azienda di successo (gli imprenditori) e le aspettative e i dubbi di chi deve ancora scegliere la propria strada (gli studenti).

Gli incontri previsti da progetto con i titolari delle impresesono organizzati tenendo conto delle esigenze degli studenti: sono quindi proposti testimonial titolari di aziende vicine al percorso di formazione degli alunni stessi.

Fabbriche Aperte

Iniziativa promossa da Unindustria Rimini, Gruppo Giovani Imprenditori ed Assoform sin dal 2006 - con contenuti e strutturazione che via via negli anni sono state rivedute.- sensibilizzare i giovani ad intraprendere professioni nell’industria manifatturiera e informare l’opinione pubblica sul lavoro che le imprese svolgono e sulla loro importanza per l’economia del territorio su cui insistono.

Studenti e professori sono accompagnati in una visita guidata degli stabilimenti delle Imprese associate a Unindustria Rimini dagli imprenditori stessi, ed hanno pertanto l’opportunità di apprendere com’è nata l’azienda e di toccare con mano cosa produce seguendo ogni passo del processo produttivo, dalla progettazione alla realizzazione finale.

 1.4       ORIENTAGIOVANI

Scuola, Università e impresa, ancora una volta rappresentano il collegamento indispensabile per affidare alla formazione il compito che le è proprio, ossia quello di coniugare l’insegnamento di carattere generale con l’addestramento concreto per il mondo del lavoro: se è vero che ai posti di lavoro disponibili non corrispondono figure professionali in numero sufficiente e in qualità adeguata, Orientagiovani rappresenta la volontà di cambiare rotta attraverso il coinvolgimento diretto e costante del tessuto imprenditoriale.

Orientagiovani è infatti la manifestazione nazionale promossa ogni anno dalla Unindustria nazionale, a partire dal 2006, con lo scopo di promuovere e sensibilizzare i giovani sul cruciale tema dell’orientamento scolastico.

All’organizzazione dell’evento locale provvede Confindustria Romagna, assieme al Gruppo Giovani Imprenditori e ad Assoform.

 1.5       PMI DAY

L’impresa si apre ai giovani e alla comunità locale per raccontare attività, prodotti e progetti, ma anche la sua storia e i suoi rapporti con il territorio.

 1.6       RICERCA TALENTI

Ricerca Talenti: la valorizzazione della cultura tecnica nella scuola

Il progetto è stato sviluppato da Confindustria Romagna e Assoform, in collaborazione con il Gruppo Giovani di Confindustria, nell’ambito della propria attività di promozione della cultura di impresa e ha preso avvio nel dicembre 2011.

L’obiettivo è di avvicinare i giovani alle realtà economico-produttive del territorio riminese e sostenere il loro cammino di avvicinamento al mondo del lavoro attraverso la valorizzazione della cultura tecnica e la ricerca e premiazione degli studenti che si distinguono per meriti di studio.

Le competenze tecnico-scientifiche, infatti, sono requisiti sempre più richiesti dalle aziende e dal mercato e indispensabili per comunicare ed agire nella competizione globale.

È necessario altresì, creare un sistema che riconosca e valorizzi i talenti, difenda e persegua l’affermazione del merito. Bisogna premiare lo sforzo e l’impegno dei giovani e stimolare e abituare i ragazzi alla competizione.

Il progetto, attivo dall’anno scolastico 2011/2012 e finanziato da Unindustria Rimini, Assoform Rimini e Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria Rimini, è realizzato in partnership con gli Istituti d’Istruzione Superiore ITI “Da Vinci” di Rimini, ISISS “Gobetti” di Morciano e IIS “Einaudi” di Novafeltria.

Obiettivo prioritario: motivare gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado agli studi di indirizzo tecnico-scientifico, nella convinzione che, rispettando e valorizzando le personali inclinazioni ed attitudini, si possano consolidare mappe concettuali, conoscenze, abilità e competenze coincidenti con quelle maggiormente richieste dal tessuto economico di riferimento.

Il progetto, rivolto agli studenti di IV e V degli istituti menzionati, è stato suddiviso in due parti:

Prima parte

Rivolto agli studenti iscritti al IV anno nell’A.S. in corso, prevede la possibilità, per i 30 studenti che al termine del terzo anno dell’A.S. precedente hanno ottenuto la media voti più alta, di partecipare ad un progetto di alternanza scuola-lavoro, concordato con la scuola, tra quelli che Assoform Rimini organizza per le scuole del Sud nelle aree: meccanica, elettrica, elettronica, informatica, chimica e turismo.

I percorsi si suddividono in varie parti: formazione, stage, formazione specialistica e visita aziendale per una durata complessiva di 32 ore.

Seconda parte

Rivolto agli studenti frequentanti il V anno nell’A.S. in corso, prevede:

  • la possibilità, per i 30 studenti con il voto di maturità più elevato, di partecipare gratuitamente a 2 corsi organizzati da Assoform;
  • un premio in denaro di 200 Euro per i 15 diplomati migliori dei tre istituti.

 1.7       CREI-AMO L’IMPRESA

È un concorso per la diffusione di cultura d’impresa tra i giovani promosso dai Giovani Imprenditori di Confindustria Emilia-Romagna e la Direzione  Scolastica Regionale dell'Emilia-Romagna, in collaborazione con Alma Laurea.

L'iniziativa si pone l'obiettivo di diffondere tra i giovani dell'Emilia-Romagna la sensibilità verso la cultura d'impresa e le metodologie di gestione aziendale, nonché la loro propensione all'imprenditorialità come possibile prospettiva di vita professionale.

Il progetto è promosso con la collaborazione di Confindustria ed è inserito nel Protocollo d'intesa tra il Ministero della Pubblica Istruzione e Confindustria.

Il Gruppo Giovani Imprenditori di Confindustria Romagna propone il progetto negli istituti superiori della provincia di Rimini e le scuole coinvolte hanno come tutor alcuni Giovani Imprenditori.

 1.8       ALTERNANZA SCUOLA-LAVORO

Nell'ambito del sistema dei licei e del sistema dell'istruzione e della formazione professionale, la modalità di apprendimento in alternanza, quale opzione formativa rispondente ai bisogni individuali di istruzione e formazione dei giovani, persegue le seguenti finalità:

■          attuare modalità di apprendimento flessibili e equivalenti sotto il profilo culturale ed educativo, che colleghino sistematicamente la formazione in aula con l'esperienza pratica;

■          arricchire la formazione acquisita nei percorsi scolastici e formativi con l'acquisizione di competenze spendibili anche nel mercato del lavoro;

■          favorire l'orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento individuali;

■          realizzare un organico collegamento delle istituzioni scolastiche e formative con il mondo del lavoro e la società civile che consenta la partecipazione attiva degli studenti nei processi formativi;

■          correlare l'offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio.

I percorsi in alternanza hanno una struttura flessibile e si articolano in periodi di formazione in aula e in periodi di apprendimento mediante esperienze di lavoro, svolte anche in imprese.

Confindustria Romagna collabora ai progetti di alternanza con gli istituti della provincia di Rimini come intermediario tra la scuola e le imprese del territorio, dando la possibilità agli studenti di svolgere le ore dedicate all’attività di stage nelle imprese associate, e, con alcuni suoi collaboratori nel ruolo di tutor formativi esterni, favorisce l'inserimento dello studente nel contesto operativo, assiste nel percorso di formazione sul lavoro e fornisce all'istituzione scolastica o formativa ogni elemento atto a verificare e valutare le attività dello studente e l'efficacia dei processi formativi.

  

Programma di mobilità internazionale

2.1       PROGETTO LEONARDO DA VINCI

Dal 2008 Confindustria Romagna è partner locale intermediario per il Programma dell’Unione europea Lifelong learning – sottoprogramma Leonardo da Vinci.

 

Tirocini

3.1           PROMOZIONE STAGE AZIENDALI PER STUDENTI UNIVERSITARI E ATTIVAZIONE DI PROTOCOLLI D’INTESA CON GLI ATENEI

Confindustria Romagna ha stipulato da diversi anni convenzioni quadro con Alma Mater Studiorum-Università di Bologna e i suoi poli didattici collegati (Facoltà di Economia di Rimini, corso di laurea in Economia e Management e corso di diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese; Facoltà di Economia sede di Forlì) per la realizzazione di tirocini obbligatori previsti da alcuni corsi di laurea.

Altre convenzioni sono state stipulate tra:

  • Assoservizi Rimini e Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, corso di diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese
  • Assoenergia Rimini e Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, corso di diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese
  • Assoform e Alma Mater Studiorum-Università di Bologna, Facoltà di Economia di Rimini, corso di diploma in Economia e Amministrazione delle Imprese;
  • Assoform e l’Università degli Studi di Urbino «Carlo Bo», Facoltà di Scienze della Formazione.

Il Sistema Unindustria Rimini promuove inoltre stage aziendali per inoccupati in collaborazione con il Centro per l’Impiego di Rimini

3.2       INTERNAZIONALI

Assoform è in grado di supportare le aziende nell’organizzazione di tirocini internazionali.

 

Orientamento universitario

4.1       PRESENTAZIONE DELL’ATENEO LUISS

Confindustria Romagna, per aiutare gli studenti a scegliere il loro percorso scolastico post-diploma e la professione futura, in collaborazione con la LUISS «Guido Carli», Libera Università Internazionale degli Studi Sociali di Roma, organizza annualmente una presentazione dell’ateneo nei vari istituti scolastici della Provincia di Rimini.

Nell’incontro, che si svolge in una giornata fra gennaio e marzo, gli studenti hanno l’occasione di conoscere l’offerta formativa delle tre Facoltà dell’Ateneo: Economia, Giurisprudenza e Scienze Politiche, i servizi e le opportunità offerte agli studenti «fuori sede», oltre alle opportunità di inserimento post-laurea nel mondo del lavoro.

4.2       PRESENTAZIONE DELL’ATENEO LIUC

Dall’A.S. 2012-2013 Confindustria Romagnai collabora con l’Ateneo LIUC Università Carlo Cattaneo per la presentazione a livello locale della sua offerta formativa agli studenti degli istituti superiori della provincia di Rimini.

 

 


 

Per maggiori informazioni contattare i nostri uffici ai seguenti recapiti: Tel. 0541-352740 Fax 0541-782068, oppure rivolgersi a:

■           Enrico Tedaldi - etedaldi@assoformromagna.it

■           Serena Silvagni - ssilvagni@assoformromagna.it

Credits webit.it