IL CONTROLLO DI GESTIONE PER NON ADDETTI

Obiettivi

L’obiettivo è fornire le nozioni di base del controllo di gestione a coloro i quali, in azienda, non se ne occupano direttamente. Il controllo di gestione è, infatti, un’attività sempre più trasversale alle principali funzioni aziendali ed è, quindi, utile che anche coloro che seguono gli acquisti, le vendite, la produzione o altre mansioni, siano, comunque, in possesso di alcune fondamentali  nozioni teoriche e pratiche sull’argomento. 

Destinatari

Responsabili Funzionali, Direttori Generali, imprenditori

Durata

7 ORE

Programma

  • Il concetto del controllo di gestione. Il timone dell’azienda (un male necessario ed indispensabile per ogni azienda…)
  • Quali dati servono al controllo di gestione, chi glieli deve fornire e con quali modalità (devo lavorare ma per cosa e soprattutto a cosa servono…)
  • Reportistica direzionale ed indicatori di performance (key performance indicators): dati quantitativi ma non strettamente economici e finanziari (un cenno alla balance scorecard)
  • Funzione acquisti: make or buy ?;
  • Funzione di produzione: le distinte base ed i cicli di lavoro. I costi medi orari di produzione;
  • Funzione commerciale: conoscere i costi per determinare i prezzi di vendita;
  • Funzione ICT: sapere per meglio soddisfare le richieste degli utenti.

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: 250,00€+iva
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: 300,00€+iva