COME RECUPERARE UN CREDITO ALL’ESTERO

SEDE DI Cesena: 28 settembre 2020

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 250,00 + IVA

NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 300,00 + IVA

Docente

Esperti del settore

Referente

Antonella Linza

alinza@assoformromagna.it  0547632358  

Calendario

09:30 - 13.00 e 14.00 - 17:30

Sede

Sede di Cesena

Via Ravennate, 959 – 47521 Cesena - Tel. 0547 632358 - Fax 0547 632307

altre edizioni

Obiettivi

Purtroppo per l’imprenditore, nonostante l’attenzione posta in fase di negoziazione del rapporto commerciale, può succedere che il partner estero con cui si sono intrattenuti rapporti di interscambio commerciale si dimostri insolvente e sorga, quindi, la necessità di procedere al recupero del proprio credito. Non si può ignorare il fatto che, di per sé, il recupero del credito presenta profili di complessità e pericolo già quando si tratta di parti contrattuali entrambe italiane; è fuori di dubbio che quando le parti hanno sedi in Paesi differenti le difficoltà si accrescono a causa delle diverse procedure applicabili nei vari Paesi, alla loro differente durata e, non ultimo, alle loro effettive prospettive di tutela dell’imprenditore straniero

Proprio in virtù della frequenza e dell’incidenza con cui – particolarmente nella situazione mondiale attualmente in essere – si verificano fenomeni di crediti esteri impagati che necessitano di essere recuperati, sorge la necessità che l’operatore commerciale, il quale decida di intraprendere un business con partners esteri, innanzitutto raccolga almeno sommariamente una serie di informazioni su quelle che sono le “strategie” e le possibilità percorribili una volta che l’insolvenza del debitore si è manifestata. Il corso si propone di fornire le guidelines relativamente alle possibilità di recupero dei crediti all’estero.

Destinatari

Responsabili commerciali, addetti ufficio estero, responsabili amministrativi.

Durata

7 ore

Programma

  • U.E. ed extra U.E.: due approcci differenti per due diverse strategie di recupero del credito.
  • Rischio Paese e rischio debitore.
  • L’importanza di un contratto corretto per il recupero del credito
  • Il recupero del credito nell’Unione Europea: strumenti per una rapida esecuzione sui beni del debitore estero (decreto ingiuntivo europeo, Regolamento europeo per il recupero dei crediti di lieve entità).
  • Il recupero del credito fuori dell’Unione Europea: quando affidarsi a un giudice straniero o come evitarlo.
  • L’arbitrato commerciale per recuperare i crediti extra UE e i Tribunali locali
  • Overview sul recupero credito in alcuni Paesi con analisi comparativa dei costi e delle tempistiche del recupero.

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 250,00 + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 300,00 + IVA
Credits webit.it