La gestione dei documenti per un’efficace esportazione

SEDE DI Cesena: 11 luglio 2019

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 250,00€+iva + IVA

NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 300,00€+iva + IVA

Docente

Ceriello Fabrizio - Consulente e Formatore in Internazionalizzazione d’Impresa

Referente

Antonella Linza

alinza@assoformromagna.it  0547632358  

Calendario

09.30-13.00/14.00-17.30

Sede

Sede di Cesena

Via Ravennate, 959 – 47521 Cesena - Tel. 0547 632358 - Fax 0547 632307

altre edizioni

Obiettivi

La gestione documentale del commercio estero è un’attività fondamentale per facilitare – o quantomeno non complicare – la gestione dei flussi fisici di merci. Gli ostacoli ad una corretta procedura di esportazione possono essere sia in export, quando occorre preparare la corretta documentazione per essere aderenti alle richieste delle dogane comunitarie e sia in import, nei paesi di destinazione, laddove le normative che regolano tali aspetti variano da un paese all’altro.

Il corso intende proporre una panoramica dei principali documenti in uso nel commercio internazionale, con riferimento sia ai processi di export che di import; quest’ultimo aspetto sarà valutato sia dal punto di vista delle importazioni nei paesi di destino che per le importazioni all’interno della Comunità Europea.

Destinatari

Export Manager, addetti ufficio estero, amministrativi, addetti ufficio commerciale, addetti ufficio spedizioni

Durata

7 ORE

Programma

  • I documenti commerciali: fatture, fatture proforma, DDT, packing list: come e quando emetterli;
  • Documenti di trasporto: documenti dimostrativi e documenti rappresentativi
  • Documenti dimostrativi: le lettere di vettura (CMR, AWB)
  • Documenti rappresentativi: le polizze di carico e le sue varianti
  • Gli adempimenti doganali per le operazioni di import-export
  • La dichiarazione doganale
  • Le attestazioni di origine non preferenziale (made in)
  • Le attestazioni di origine preferenziale (Eur1, Form-A, dichiarazioni su fattura, la dichiarazione di lungo termine del fornitore)
  • Gli scambi con la Turchia ed il certificato A.TR
  • Principali istituti per l’esenzione dal pagamento di dazi e IVA nelle importazioni (dichiarazione di intento, deposito fiscale, reintroduzione in franchigia per merci precedente esportate dallo stesso soggetto che importa)
  • Spedizioni vincolate a lettera di credito;
  • La ricerca delle informazioni per agevolare le operazioni di import nei paesi di destinazione

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 250,00€+iva + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 300,00€+iva + IVA
Credits webit.it