RLS: Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
(Disposizioni dettate dagli artt. 37, 47, 50 Dlgs. 81/2008)

SEDE DI Rimini: 7-14-21-28 maggio 2019

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 320,00 + IVA

NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 350,00 + IVA

Docente

Esperti del settore

Referente

Francesca Mirri

fmirri@assoformromagna.it  0541/352781  

Calendario

9.00-13.00 + 14.00-18.00

Sede

Sede di Rimini

via IV Novembre, 37 - 47921 Rimini - Tel. 0541 352700 - Fax 0541 782068

altre edizioni

Obiettivi

Il corso RLS viene effettuato in ottemperanza a quanto previsto dall'attuale normativa di riferimento D.Lgs. 81/08. E' stato introdotta l'individuazione delle capacità e dei requisiti professionali richiesti agli addetti ed ai responsabili dei servizi di prevenzione e protezione dei lavoratori. 
Gli obiettivi ed i contenuti del corso sono coerenti con quanto già indicato dal D.Lgs. 81/08 per i dipendenti, che assumono l'incarico di rappresentante dei lavoratori per la sicurezza.

E' necessario l'aggiornamento rls ogni anno, con durata variabile (4 oppure 8 ore) in base al numero di dipendenti dell'azienda.

Destinatari

Lavoratori dipendenti di aziende che sono stati eletti e designati al ruolo di Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS); non possono partecipare al corso i Datori di Lavoro che non possono ricoprire questa carica.

Durata

32 ore

Programma

Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza (RLS) ha diritto ad una formazione particolare in materia di salute e sicurezza così come precisato dall’art. 37, comma 10 del D.Lgs. 81/08. Tale formazione deve permettere agli RLS di poter raggiungere adeguate conoscenze circa i rischi lavorativi esistenti negli ambiti in cui esercita la propria rappresentanza, adeguate competenze sulle principali tecniche di controllo e prevenzione dei rischi stessi, nonché principi giuridici comunitari e nazionali, legislazione generale e speciale in materia di salute e sicurezza sul lavoro, principali soggetti coinvolti e relativi obblighi e aspetti normativi della rappresentanza dei lavoratori e tecnica della comunicazione. La durata minima dei corsi è di 32 ore.

Principi giuridici comunitari e nazionali (4 ore)

Miracoli e infortuni: la rappresentazione prevenzionistica nel secondo dopoguerra
Costituzione italiana, codice civile, codice penale
Fondamenti terminologici della salute e della sicurezza sul lavoro
Il decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008

Figure della sicurezza (4 ore)

Il datore di lavoro e i dirigenti
Il responsabile e gli addetti al servizio di prevenzione e protezione
I preposti e i lavoratori
Il Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza
Il Medico Competente
Gli addetti alle emergenze
Formazione e informazione dei lavoratori
La valutazione dei rischi

Ambienti di lavoro e rischi trasversali (4 ore)

Ambienti di lavoro
Movimentazione manuale dei carichi
Videoterminali

Sicurezza nei cantieri (4 ore)

Definizione di cantiere
Figure della sicurezza e loro coordinamento
Principali fattori di rischio e misure di prevenzione e protezione
Qualifica degli appaltatori

Rischi di natura fisica (4 ore)

Rumore e Vibrazioni
Campi elettromagnetici
Rischio chimico
Rischio biologico
Illuminamento
Microclima

Rischi per la sicurezza (4 ore)

Macchine
Impianti
Incendio ed emergenze
Segnaletica
Dispositivi di Protezione Individuale

Medico Competente e Sorveglianza Sanitaria (4 ore)

Il ruolo del Medico Competente
La Sorveglianza sanitaria
Il Primo Soccorso

Nozioni di tecnica della comunicazione (4 ore)

Principi e terminologia della comunicazione
Soggetti e regole della comunicazione
Strategie comunicative e persuasive
Rischi stress correlati e di natura psicosociale

Esercitazione

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 320,00 + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 350,00 + IVA
Credits webit.it