AGGIORNAMENTO RSPP - Valutazione del rischio biologico COVID-19 nelle attività non sanitarie-aspetto giuridico e normativo

SEDE DI Rimini: 03 Giugno 2020
Il corso si terrà in videoconferenza

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 140+ IVA in videoconferenza

NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: €170 + IVA in videoconferenza

Referente

Francesca Mirri

fmirri@assoformromagna.it  0541/352781  

Calendario

14.30-17.30

Sede

Sede di Rimini

via IV Novembre, 37 - 47921 Rimini - Tel. 0541 352700 - Fax 0541 782068

altre edizioni

Obiettivi

Fornire a rspp e consulenti i fondamenti giuridici dell’obbligo di valutare il rischio biologico da Covid 19 (che include pure la necessaria riorganizzazione del lavoro, smart working incluso), nonché alcune utili indicazioni operative.

Destinatari

RSPP/ASPP PER TUTTI I MACROSETTORI

Durata

3 ore

Programma

I fondamenti giuridici della valutazione di tutti i rischi durante il valoro, con particolare attenzione al rischio biologico e da riorganizzazione del lavoro

Articoli 2, 17, 28, 29, 266 e 271 comma 4 del D.Lgs. n. 281/2008

La valutazione del rischio biologico deliberato, potenziale, occasionale

Obblighi inderogabili del Datore di lavoro

Infortunio sul lavoro da contagio Covid-19: Decreto cura Italia articolo 42 e Circolare Inail n. 13/2020

La giurisprudenza: omessa valutazione del rischio biologico

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 140+ IVA in videoconferenza
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: €170 + IVA in videoconferenza
Credits webit.it