ELETTRONICA DI BASE E INTRODUZIONE AI PLC

Obiettivi

Illustrare i concetti fondamentali dell’elettronica digitale. Si apprenderanno le principali caratteristiche dei componenti e dei circuiti più utilizzati, per una migliore comprensione tecnica dell’utilizzo, della manutenzione, della programmazione di apparati elettronici.

Destinatari

Programmatori di macchinari, tecnici di manutenzione, capi reparto ed elettricisti, acquisitori e tecnici di produzione che operano nel settore elettrico/elettronico.

Durata

7 ore

Programma

  • Basi di elettrotecnica: tensione e corrente, continua ed alternata
  • Fondamenti di teoria dei circuiti
  • Componenti di base utilizzati in elettrotecnica
  • Componenti passivi: condensatori, resistenze, codice colore delle resistenze
  • Dispositivi a semicondutture: diodi, transistor, principio di funzionamento, curve di lavoro e applicazioni
  • Dispositivi complessi: amplificatori operazionali, circuiti integrati
  • Elettronica di potenza: SCR, thyristor e IGBT, principio di funzionamento e applicazioni
  • Concetti fondamentali dell’elettronica digitale: logica booleana, porte logiche ANDOR-NOT, sistema di numerazione binari, codifica BCD
  • Dall’elettronica all’elettronica programmabile: circuiti elettronici con micro-controllori, IDE Arduino, FPGA, elettronica industriale, PLC

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 250,00 + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 300,00 + IVA
Credits webit.it