GESTIRE IL DISACCORDO PER EVITARE IL CONFLITTO

SEDE DI Cesena: 15 novembre 2022

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 250,00 + IVA

NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 300,00 + IVA

Docente

SIMONETTA PUGNAGHI

Referente

Antonella Linza

alinza@assoformromagna.it  0547632358  

Calendario

09:30-13:00 e 14:00-17:30

Sede

Sede di Cesena

Via Ravennate, 959 – 47521 Cesena - Tel. 0547 632358 - Fax 0547 632307

altre edizioni

Obiettivi

Nel luogo di lavoro i conflitti spesso si avviano da minime differenze, maturano nel tempo e si ingigantiscono fino a degenerare.  Il corso fornisce gli strumenti per far emergere in modo costruttivo il disaccordo, evitando così che differenze non gestite si accumulino fino a diventare veri e propri ostacoli. Presenta inoltre come un disaccordo ben gestito, con clienti e fornitori, collaboratori o colleghi, può incrementare la reputazione e la credibilità professionale di chi lo affronta positivamente.

Programma

  • Disaccordo e conflitto, in cosa consistono le differenze e perché è così importante distinguerli.
  • Come far emergere il disaccordo in modo costruttivo, la comunicazione per trovare un esito utile. Cosa succede se il disaccordo viene evitato.
  • Gli strumenti della negoziazione e del dialogo per affrontare le differenze, con clienti, fornitori, collaboratori e colleghi.
  • La gestione di un buon equilibrio emozionale durante discussioni e divergenze.
  • Prevenire il conflitto o affrontarlo se necessario. La gestione di una conversazione conflittuale.

Destinatari

Il corso è rivolto a tutti coloro che nel proprio ruolo professionale si trovano ad affrontare disaccordi e conflitti, all’interno o all’esterno dell’azienda.

Durata

7 ore

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 250,00 + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 300,00 + IVA
Credits webit.it