IL MAGAZZINO FISCALE E LA VALUTAZIONE DELLE RIMANENZE

SEDE DI Rimini: 7 aprile 2020

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 250 + IVA

NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 300 + IVA

Referente

Francesca Mirri

fmirri@assoformromagna.it  0541/352781  

Calendario

9.30-13.00 e 14.00-17.30

Sede

Sede di Rimini

via IV Novembre, 37 - 47921 Rimini - Tel. 0541 352700 - Fax 0541 782068

altre edizioni

Obiettivi

Nello svolgimento della loro attività le imprese industriali e commerciali necessitano, tra gli altri, di materie prime, semilavorati,materiali di consumo, merci e prodotti finiti che impiegano nella realizzazione di prodotti destinati alla vendita o che saranno rivenduti nella condizione in cui si trovano. Esse sono soggette a specifiche regole di contabilizzazione e di valutazione.



Destinatari

Responsabili amministrativi, addetti al controllo di gestione.

Durata

7 ore

Programma

  • Definizione di rimanenze
  • Classificazione delle rimanenze negli schemi di bilancio
  • Criteri di valorizzazione delle rimanenze dettate dal codice civile e dai principi contabili internazionali
  • Tecniche di valutazione dei lavori in corso su ordinazione
  • La contabilità di magazzino

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 250 + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA o UNINDUSTRIA FORLÌ-CESENA - 1 partecipante: € 300 + IVA
Credits webit.it