ORIGINE DELLE MERCI: ISTRUZIONI PRATICHE

Obiettivi

Analizzare le regole per la corretta attribuzione dell’origine delle merci, sia per quanto concerne il “made in” sia per quanto concerne il trattamento preferenziale nelle esportazioni verso i Paesi che hanno sottoscritto un accordo di libero scambio con l’UE ,analizzare i documenti relativi all’origine e alla modalità di emissione ,presentare le possibili sanzioni, sia amministrative che penali, a cui si può incorrere in caso di irregolare attribuzione dell’origine.Individuare la corretta attribuzione dell’origine preferenziale sia per le aziende distributrici che produttrici.Formazione finalizzata alla certificazione AEO.

Durata

7 ore

Programma

Panoramica sul codice doganale

Origine non preferenziale:

  • documenti di prova
  • il “made in”
  • le false o fallaci indicazioni di origine

Origine preferenziale:

  • accordi
  • requisiti
  • lavorazioni
  • prove
  • cumulo
  • IVA

Casi pratici. Come diventare esportatori autorizzati e registrati.

Quota di iscrizione

ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 250,00 + IVA
NON ASSOCIATO CONFINDUSTRIA ROMAGNA - 1 partecipante: € 300,00 + IVA
Credits webit.it